Luigi Legnani è il nuovo Presidente di FerCargo

L’Assemblea FerCargo ha votato all’unanimità come nuovo Presidente, Luigi Legnani. L’Associazione delle imprese ferroviarie operanti nel settore del trasporto merci, indipendenti dal Gruppo FSI è composta da: Adriafer, Captrain Italia, Compagnia Ferroviaria Italiana, DB Cargo Italia, Dinazzano PO, Ferrotramviaria, Ferrovie della Calabria, GTS Rail, Interporto Servizi Cargo, Hupac, Fuorimuro, InRail, Oceanogate, Rail Cargo Carrier Italia, Rail Traction Company, Sangritana e SBB Cargo Italia.

Legnani ha maturato una lunga esperienza nl settore ferroviario. Dopo un breve periodo in Ferrovie dello Stato, nel 1976 entra in Ferrovie Nord Milano. Dal 1981 e negli anni successivi ricopre incarichi di sempre maggiore responsabilità nell’ambito del Gruppo.

Nel settembre 2001, come responsabile del progetto cargo, coordina l’avvio del servizio merci con l’effettuazione del primo treno merci in regime di liberalizzazione.

Nel 2005 è Direttore Operativo di Ferrovie Nord Milano Esercizio e Amministratore Unico delle società Ferrovie Nord Milano Trasporti, Ferrovie Nord Cargo e Ferrovie Nord Milano Ingegneria. Nel 2006 è nominato Vice Direttore Generale di FNM e Amministratore Delegato di FERROVIENORD. Questo ultimo incarico è stato svolto fino al 2008, anno in cui diventa Amministratore Delegato di LeNORD, società che gestisce fino a maggio 2011 portandola al conferimento per la nascita di Trenord di cui è stato Amministratore Delegato dal 28 dicembre 2012 al 30 settembre 2014. Da luglio 2014 ad agosto 2015 ricopre la carica di Direttore Generale di FNM S.p.A.

L’Assemblea FerCargo ha ringraziato il Presidente Laguzzi, in uscita con la scadenza del 2° mandato, per l’operato svolto. L’Associazione ha ricordato le numerose sfide che hanno l’hanno vistoa protagonista nelle politiche della “cura del ferro”: l’avvio dello sconto pedaggio e la proroga dello stesso, il Ferrobonus, gli interventi a favore dell’ultimo miglio ferroviario, la revisione dei costi del pedaggio ferroviario con impatto positivo su tutto il sistema, lo standard di treno europeo e tutti gli adeguamenti all’infrastruttura in parte avviati. Attualmente la quota di mercato delle imprese aderenti in FerCargo è giunta a circa al 50% sul dato nazionale e al 65% sul dato internazionale.

Si uniscono all’apprezzamento del lavoro svolto dal Presidente uscente Laguzzi anche i Presidenti di FerCargo Rotabili (Alberto Lacchini) e FerCargo Manovra (Antonio Tieri), gli stessi danno il benvenuto al Presidente Legnani.

Anche il Presidente di CONFETRA, Guido Nicolini, esprime calorosi auguri per Luigi Legnani, nuovo Presidente di Fercargo. “Confetra, sempre con grande determinazione, continuerà a battersi affinché la “cura del ferro” rafforzi le prospettive di crescita del trasporto ferroviario merci”. A Giancarlo Laguzzi va l’apprezzamento dell’intero Sistema Confederale per il prezioso contributo che ha saputo offrirci in questi anni.

Source: trasporti italia general